home page
 
Documenti
In ricordo di Massimo Bonfantini
a cura di Salvatore Zingale | febbraio 2018


Lunedì 19 febbraio 2018 si è spento, all’età di quasi 76 anni, Massimo Bonfantini. Filosofo e semiotico, a lui si devono i primi e principali contributi per la conoscenza del pensiero semiotico di Charles S. Peirce in Italia.
Lo ricordiamo pubblicando una sua semi-inedita autobiografia, che Massimo scrisse nel 2005, come risposta a un libretto che alcuni allievi e amici del Club Psòmega gli avevano dedicato come omaggio per la fine della sua attività di professore. Il libretto si chiamava Sessantotto al Massimo. A ogni autore era stato chiesto di scrivere un breve testo di 68 righe, non una di più né una di meno. Lui rilanciò con la proposta di ripubblicare il libretto aggiungendo un suo autoritratto in 680 righe, non una di più né una di meno: Massimo ai Sessantottisti.

Massimo Bonfantini: Seicentottanta righe di autoritratto > file in formato pdf [4,291Mb] PERMALINK


  




 
 
Ocula.it pubblica saggi di ricerca semiotica, in particolare applicata alla comunicazione e alla cultura, è aperta al dialogo con altri campi di ricerca e accoglie contributi che provengono da ogni ambito delle scienze umane e sociali.

Puoi contribuire alle nostre attività con una donazione compiuta in modo sicuro via carta di credito o PayPal



ISSN 1724-7810   |   DOI: 10.12977/ocula

Ocula aderisce ai principi della Budapest Open Access Initiative (BOAI)

Ocula è indicizzato da Directory Open Access Journal (DOAJ) e Google Scholar

I contenuti di questo sito sono rilasciati secondo la formula di licenza Creative Commons (BY-NC-ND) 

  |  Privacy  |  Ocula.it è pubblicato da Associazione Ocula, via Berti 2, 40131 - Bologna