home page
 
METADATI


Questo articolo è stato sottoposto a double blind peer review

Questo artciolo è stato pubblicato in: Ocula 22, Be cool. Come nasce un'icona culturale

autore: Antonella Mascio (Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università di Bologna (IT))

Fra fiction e realtà. L’uniforme di The Handmaid’s Tale come icona culturale

lingua: italiano

data di pubblicazione: aprile 2020

abstract: In the current media scene, the TV series are a flagship product. They tell exciting stories, following a cinematic logic (Mittell 2015) and attract an ever wider audience. In some cases a not well defined temporality is called into question, a sort of near future, often accompanied by a dystopic view of events within that interpretative/definitive framework defined as «speculative fiction» (Thomas 2013) and which sometimes leads to a reading of the real. The Handmaid’s Tale (Hulu 2017-) falls perfectly in this climate: it explores the themes of the submission of women and the ways used by a political regime to enslave the female body and its reproductive functions.
Through a study based on online discussions and articles published by the media, the uses that certain groups of audiences have made of this TV series emerge, starting from its broadcast in the spring of 2017. The red uniforms used in the series are quickly became the cultural symbol of a female resistance scattered throughout the world.

keywords: icona culturale, cultural icon, the handmaid’s tale, serie tv, audience, uso politico, tv series, political use

➞ PDF [2,724Mb]

DOI: 10.12977/ocula2020-18

citazione: Antonella Mascio, Fra fiction e realtà. L’uniforme di The Handmaid’s Tale come icona culturale, "Ocula", vol.21, aprile 2020. DOI: 10.12977/ocula2020-18

  

 

Ocula.it pubblica saggi di ricerca semiotica, in particolare applicata alla comunicazione e alla cultura, è aperta al dialogo con altri campi di ricerca e accoglie contributi che provengono da ogni ambito delle scienze umane e sociali.

Comitato Scientifico

Giovanni Baule (Politecnico di Milano, Dipartimento di Design)
Anne Beyaert-Geslin (Université Bordeaux- Montaigne, France)
Giovanni Boccia Artieri (Libera Università di Urbino Carlo Bo)
Vanni Codeluppi (Università Iulm, Milano)
Marcel Danesi (University of Toronto, Canada) president from 2014
Bernard Darras (Université Paris 1, Panthéon-Sorbonne, France)
Alessandro Duranti (University of California Los Angeles, USA)
Ruggero Eugeni (Università Cattolica del Sacro Cuore , Milano)
Guido Ferraro (Università di Torino)
Roberto Grandi (Università di Bologna)
Gianfranco Marrone (Università di Palermo)
Pino Paioni (1920-2013) (Università di Urbino) president from 2009 to 2013
Guglielmo Pescatore (Università di Bologna)
Susan Petrilli (Università di Bari)
Isabella Pezzini (Università La Sapienza di Roma)
Maria Pia Pozzato (Università di Bologna)
Andrea Semprini (Université de Lille, France; Iulm, Milano)
Junji Tsuchiya (Waseda University, Tokio, Japan)
Alessandro Zinna (Université de Toulouse 2, France)


Redazione

Coordinatore redazionale: Cinzia Bianchi (cinzia.bianchi@unimore.it) from 2017

Andrea Bernardelli (andrea.bernardelli@unipg.it)
Cinzia Bianchi (cinzia.bianchi@unimore.it)
Michela Deni (michela.deni@gmail.com)
Nicola Dusi (nicolamaria.dusi@unimore.it)
Francesco Galofaro (galofaro_francesco@hotmail.com)
Davide Gasperi (davide@davidegasperi.it)
Valentina Manchia (valentina.manchia@gmail.com)
Antonella Mascio (antonella.mascio@unibo.it)
Federico Montanari (federico.mont@gmail.com)
Valentina Pisanty (valentina.pisanty@unibg.it)
Giampaolo Proni (giampaolo.proni@unibo.it)
Ruggero Ragonese (ruggero.ragonese@unimore.it)
Stefano Traini (straini@unite.it)
Salvatore Zingale (salvatore.zingale@polimi.it)


 
 
Puoi contribuire alle nostre attività con una donazione compiuta in modo sicuro via carta di credito o PayPal








ISSN 1724-7810   |   DOI: 10.12977/ocula

Ocula aderisce ai prinicpi della Budapest Open Access Initiative (BOAI)

Ocula è indicizzato da Directory Open Access Journal (DOAJ) e Google Scholar

I contenuti di questo sito sono rilasciati secondo la formula di licenza Creative Commons (BY-NC-ND) 

  |  Privacy  |  Ocula.it è pubblicato da Associazione Ocula, via Berti 2, 40131 - Bologna