home page
 
METADATI


Questo articolo è stato sottoposto a double blind peer review

autore: Susan Petrilli (Dipartimento di Lettere, Lingue, Arti, Italianistica e Culture comparate. Università di Bari “Aldo Moro” (IT))

Tradurre il tempo. Umberto Eco traduttore del cronotopo in Sylvie di Nerval

lingua: italiano

data di pubblicazione: luglio 2018

abstract: To the question “what does translation mean?”, ' Eco responds translating. In Dire quasi la stessa cosa (Saying Almost the Same Thing) he resorts above all to his own “experiences in translation,” as recites the subtitle of his book. Of his experiences particularly important is his translation of Nerval’s Sylvie. The central problem is what the translating text must render. In Sylvie Eco contends with “rendering” its specific chronotope. The story begins in the imperfect recounting an irreparable loss which is only communicated to the reader at the end. Translation must experiment with this special temporal organization of the story. This is presented in first person and by naming the “narrating voice” Je-rard Eco ingeniously distinguishes it from the author Gérard Nerval. “Almost” in the title announces Eco’s position formulated towards the end of his book: fidelity in translation consists in recognizing that it is never final. In fact, the translated text is always the same, but other: the same other.

keywords: eco, letteratura, cronotopo, negoziazione, testo letterario, traduzione, voce narrante, chronotope, literature, literary text, narrator, negotiation, translation

➞ PDF [338Kb]

DOI: 10.12977/ocula2018-4

citazione: Susan Petrilli, Tradurre il tempo. Umberto Eco traduttore del cronotopo in Sylvie di Nerval, "Ocula", vol.19, luglio 2018. DOI: 10.12977/ocula2018-4

  

 

Ocula.it pubblica saggi di ricerca semiotica, in particolare applicata alla comunicazione e alla cultura, è aperta al dialogo con altri campi di ricerca e accoglie contributi che provengono da ogni ambito delle scienze umane e sociali.

Comitato Scientifico

Giovanni Baule (Politecnico di Milano, Dipartimento di Design)
Anne Beyaert-Geslin (Université Bordeaux- Montaigne, France)
Giovanni Boccia Artieri (Libera Università di Urbino Carlo Bo)
Vanni Codeluppi (Università Iulm, Milano)
Marcel Danesi (University of Toronto, Canada) president from 2014
Bernard Darras (Université Paris 1, Panthéon-Sorbonne, France)
Alessandro Duranti (University of California Los Angeles, USA)
Ruggero Eugeni (Università Cattolica del Sacro Cuore , Milano)
Guido Ferraro (Università di Torino)
Roberto Grandi (Università di Bologna)
Gianfranco Marrone (Università di Palermo)
Pino Paioni (1920-2013) (Università di Urbino) president from 2009 to 2013
Guglielmo Pescatore (Università di Bologna)
Susan Petrilli (Università di Bari)
Isabella Pezzini (Università La Sapienza di Roma)
Maria Pia Pozzato (Università di Bologna)
Andrea Semprini (Université de Lille, France; Iulm, Milano)
Alessandro Zinna (Université de Toulouse 2, France)


Redazione

Coordinatore redazionale: Cinzia Bianchi (cinzia.bianchi@unimore.it) from 2017

Andrea Bernardelli (andrea.bernardelli@unipg.it)
Cinzia Bianchi (cinzia.bianchi@unimore.it)
Michela Deni (michela.deni@gmail.com)
Nicola Dusi (nicolamaria.dusi@unimore.it)
Francesco Galofaro (galofaro_francesco@hotmail.com)
Davide Gasperi (davide@davidegasperi.it)
Valentina Manchia (valentina.manchia@gmail.com)
Antonella Mascio (antonella.mascio@unibo.it)
Federico Montanari (federico.mont@gmail.com)
Valentina Pisanty (valentina.pisanty@unibg.it)
Giampaolo Proni (giampaolo.proni@unibo.it)
Ruggero Ragonese (ruggero.ragonese@unimore.it)
Stefano Traini (straini@unite.it)
Salvatore Zingale (salvatore.zingale@polimi.it)


 
 
Puoi contribuire alle nostre attività con una donazione compiuta in modo sicuro via carta di credito o PayPal








ISSN 1724-7810   |   DOI: 10.12977/ocula

Ocula aderisce ai principi della Budapest Open Access Initiative (BOAI)

Ocula è indicizzato da Directory Open Access Journal (DOAJ) e Google Scholar

I contenuti di questo sito sono rilasciati secondo la formula di licenza Creative Commons (BY-NC-ND) 

  |  Privacy  |  Ocula.it è pubblicato da Associazione Ocula, via Berti 2, 40131 - Bologna