home page
 
METADATI


Questo articolo è stato sottoposto a double blind peer review

Questo artciolo è stato pubblicato in: Ocula 14, Le città visibili. Per Giovanna Franci

autore: Elena Granata (Dipartimento di Architettura e Studi urbani, Politecnico di Milano (IT))

Lo sguardo e quello che guarda. Leggere, esplorare e riconoscere i segni del mondo

lingua: italiano

data di pubblicazione: dicembre 2013

abstract: The observation of the world is not a naive and spontaneous practice, but it depends on our culture: we see only what we know. On the other hand, our knowledge comes from experience and observation of the world: we know only what we see. The Act of Looking is not only perception but is interwoven with the experience, the history and the memory of human beings, giving rise to a complex experience, where there are no rules and where to see means to be constantly surprised by something. What I see, therefore, depends also on my knowledge and on my sensitive education. A perceptive eye should be educated, in order to be able of watching and recognizing in the material forms of the city a plot composed by the rules, the history, the evolution of society, the imprint of the economy. An educated and cultivated eye can increase our vision, provided that it always knows how to surrender to surprise and emotion, leaving room for unexpected details.

keywords: esplorazione, lettura, città, geografia, architettura

➞ PDF [193Kb]

DOI: 10.12977/ocula22

citazione: Elena Granata, Lo sguardo e quello che guarda. Leggere, esplorare e riconoscere i segni del mondo, "Ocula", vol.14, dicembre 2013. DOI: 10.12977/ocula22

  

 

Ocula.it pubblica saggi di ricerca semiotica, in particolare applicata alla comunicazione e alla cultura, è aperta al dialogo con altri campi di ricerca e accoglie contributi che provengono da ogni ambito delle scienze umane e sociali.

Comitato Scientifico

Anne Beyaert-Geslin (Université Bordeaux- Montaigne, France)
Marcel Danesi (University of Toronto, Canada) president from 2014
Alessandro Duranti (University of California Los Angeles, USA)
Guido Ferraro (Università di Torino)
Roberto Grandi (Università di Bologna)
Pino Paioni (1920-2013) (Università di Urbino) president from 2009 to 2013
Susan Petrilli (Università di Bari)
Maria Pia Pozzato (Università di Bologna)
Andrea Semprini (Université de Lille, France; Iulm, Milano)
Alessandro Zinna (Université de Toulouse 2, France)


Redazione

Coordinatore redazionale: Salvatore Zingale (salvatore.zingale@polimi.it) from 2012 to 2017

Cinzia Bianchi (cinzia.bianchi@unimore.it)
Michela Deni (michela.deni@gmail.com)
Nicola Dusi (nicolamaria.dusi@unimore.it)
Francesco Galofaro (galofaro_francesco@hotmail.com)
Davide Gasperi (davide@davidegasperi.it)
Valentina Manchia (valentina.manchia@gmail.com)
Federico Montanari (federico.mont@gmail.com)
Valentina Pisanty (valentina.pisanty@unibg.it)
Giampaolo Proni (giampaolo.proni@unibo.it)
Ruggero Ragonese (ruggero.ragonese@unimore.it)
Stefano Traini (straini@unite.it)
Salvatore Zingale (salvatore.zingale@polimi.it)


 
 
Puoi contribuire alle nostre attività con una donazione compiuta in modo sicuro via carta di credito o PayPal








ISSN 1724-7810   |   DOI: 10.12977/ocula

Ocula aderisce ai prinicpi della Budapest Open Access Initiative (BOAI)

Ocula è indicizzato da Directory Open Access Journal (DOAJ) e Google Scholar

I contenuti di questo sito sono rilasciati secondo la formula di licenza Creative Commons (BY-NC-ND) 

  |  Privacy  |  Ocula.it è pubblicato da Associazione Ocula, via Berti 2, 40131 - Bologna