home page
 
METADATI


Questo articolo è stato sottoposto ad una open review compiuta dai curatori o dalla redazione

Questo articolo è stato pubblicato in: Ocula 4,

autori: Pier Pietro Brunelli e Valentina Manchia

Neo-giapponismo grafico

lingua: italiano

data di pubblicazione: dicembre 2003

abstract: Si pu˛ tracciare un percorso che attraversa l'intera storia del Giappone e in cui le varie arti si legano e compenetrano proponendoci molteplici attualizzazioni di uno stesso spirito. ╚ l'obiettivo di questo articolo che ci mostra l'affascinante continuitÓ estetica e filosofica che anima la prassi di calligrafi e computer grafici.

keywords: giappone, scrittura, grafica, digitale, computer art

Neo-giapponismo grafico ➞ HTML

citazione: Pier Pietro Brunelli e Valentina Manchia, Neo-giapponismo grafico, "Ocula", vol.4, n.4, dicembre 2003.

 

Ocula.it pubblica saggi di ricerca semiotica, in particolare applicata alla comunicazione e alla cultura, è aperta al dialogo con altri campi di ricerca e accoglie contributi che provengono da ogni ambito delle scienze umane e sociali. Questi sono la nostra Redazione e il nostro Comitato scientifico.




 
 
Puoi contribuire alle nostre attività con una donazione compiuta in modo sicuro via carta di credito o PayPal








ISSN 1724-7810   |   DOI: 10.12977/ocula

Dal 2019 Ocula è classificata come rivista di classe A dall'ANVUR per le aree di ricerca 10/C1 e 11/C4.

Ocula aderisce ai principi della Budapest Open Access Initiative (BOAI)

Ocula è indicizzato da Directory Open Access Journal (DOAJ) e Google Scholar

I contenuti di questo sito sono rilasciati secondo la formula di licenza Creative Commons (BY-NC-ND) 

  |  Privacy  |  Ocula.it è pubblicato da Associazione Ocula, via Berti 2, 40131 - Bologna