home page
 
METADATI


Questo articolo è stato sottoposto a double blind peer review

Questo articolo è stato pubblicato in: Ocula 19, Percorsi di gioco. Ricerca e discorso ludico per la comunità

autori: Martina Belluto (Università di Ferrara, IT), Paola Donatiello (Associazione Fare Ricerca, Bologna, IT; CUBE Centro Universitario Bolognese di Etnosemiotica, Università di Bologna, IT) e Salvatore Miele (Associazione Fare Ricerca, Bologna, IT)

Senso e suono delle Serre. Studio sull’accessibilità di uno spazio nel comune di Bologna

lingua: italiano

data di pubblicazione: ottobre 2018

abstract: Starting from the question of space accessibility, this paper shows the results of a multidisciplinary survey on Le Serre, the former municipal greenhouse of Giardini Margherita in Bologna. In the first part this case-study is contextualized and the methodological panorama – between ethnosemiotics, anthropology and sound landscape studies – is framed. The data emerged from the field experience, carried out in this space surrounded in the green of the city, are then analyzed on several levels. The observations, reflections and graphs that follow show some possible procedures for mapping the accessibility of urban spaces.

keywords: gamification, spazio, accessibilità, mappatura, sensescape, paesaggio urbano, paesaggio sonoro, space, accessibility, mapping, sensescape, townscape, soundscape

➞ PDF [4,820Mb]

DOI: 10.12977/ocula2018-13

citazione: Martina Belluto, Paola Donatiello e Salvatore Miele, Senso e suono delle Serre. Studio sull’accessibilità di uno spazio nel comune di Bologna, "Ocula", vol.19, n.19, pp.77-109, ottobre 2018. DOI: 10.12977/ocula2018-13

  

 

Ocula.it pubblica saggi di ricerca semiotica, in particolare applicata alla comunicazione e alla cultura, è aperta al dialogo con altri campi di ricerca e accoglie contributi che provengono da ogni ambito delle scienze umane e sociali.

Comitato Scientifico

Giovanni Baule (Politecnico di Milano, Dipartimento di Design)
Anne Beyaert-Geslin (Université Bordeaux- Montaigne, France)
Giovanni Boccia Artieri (Libera Università di Urbino Carlo Bo)
Vanni Codeluppi (Università Iulm, Milano)
Marcel Danesi (University of Toronto, Canada) president from 2014
Bernard Darras (Université Paris 1, Panthéon-Sorbonne, France)
Alessandro Duranti (University of California Los Angeles, USA)
Ruggero Eugeni (Università Cattolica del Sacro Cuore , Milano)
Guido Ferraro (Università di Torino)
Roberto Grandi (Università di Bologna)
Gianfranco Marrone (Università di Palermo)
Pino Paioni (1920-2013) (Università di Urbino) president from 2009 to 2013
Guglielmo Pescatore (Università di Bologna)
Susan Petrilli (Università di Bari)
Isabella Pezzini (Università La Sapienza di Roma)
Maria Pia Pozzato (Università di Bologna)
Andrea Semprini (Université de Lille, France; Iulm, Milano)
Alessandro Zinna (Université de Toulouse 2, France)


Redazione

Coordinatore redazionale: Cinzia Bianchi (cinzia.bianchi@unimore.it) from 2017

Andrea Bernardelli (andrea.bernardelli@unipg.it)
Cinzia Bianchi (cinzia.bianchi@unimore.it)
Michela Deni (michela.deni@gmail.com)
Nicola Dusi (nicolamaria.dusi@unimore.it)
Francesco Galofaro (galofaro_francesco@hotmail.com)
Davide Gasperi (davide@davidegasperi.it)
Valentina Manchia (valentina.manchia@gmail.com)
Antonella Mascio (antonella.mascio@unibo.it)
Federico Montanari (federico.mont@gmail.com)
Valentina Pisanty (valentina.pisanty@unibg.it)
Giampaolo Proni (giampaolo.proni@unibo.it)
Ruggero Ragonese (ruggero.ragonese@unimore.it)
Stefano Traini (straini@unite.it)
Salvatore Zingale (salvatore.zingale@polimi.it)


 
 
Puoi contribuire alle nostre attività con una donazione compiuta in modo sicuro via carta di credito o PayPal








ISSN 1724-7810   |   DOI: 10.12977/ocula

Ocula aderisce ai principi della Budapest Open Access Initiative (BOAI)

Ocula è indicizzato da Directory Open Access Journal (DOAJ) e Google Scholar

I contenuti di questo sito sono rilasciati secondo la formula di licenza Creative Commons (BY-NC-ND) 

  |  Privacy  |  Ocula.it è pubblicato da Associazione Ocula, via Berti 2, 40131 - Bologna